venerdì 4 luglio 2008

Il gas russo costerà di più


Alexey Miller, presidente del consiglio di amministrazione del gigante energetico russo, Gazprom, ha ipotizzato un prezzo di 1000 USD per 1000 cubometri di gas nel mercato europeo.
.
Tale scenario si verificherà qualora le quotazioni del greggio dovessero superare i 250 dollari al barile. Anche se le dinamiche dei prezzi dovessero seguire uno scenario più ottimistico, entro la fine del 2008, i consumatori europei pagheranno 500 dollare per 1000 cubometri di gas, con un aumento del 25 p.c. rispetto ai valori dei contratti attuali.
.
Redazionale http://www.russiaexport.org/, da materiali http://www.rian.ru/

Nessun commento: