giovedì 8 gennaio 2009

Bielorussia: la svalutazione colpisce la valuta locale

Scene di panico tra i consumatori hanno accompagnato l'annuncio della Banca Nazionale di Minsk con cui si modificavano i parametri di cambio del rublo bielorusso contro le principali valute estere. La notizia è riportata da Ria Novosti.
.
La svalutazione di oltre il 20 p.c., resa operativa dal primo gennaio 2009, ha portato alla formazione di lunghe code nei punti vendita e al rapido esaurimento sugli scaffali dei prodotti importati, alimentari e non.
.
Il nuovo tasso di fissa a 2.650 rubli bielorussi il cambio col dollaro USA e a 3.703 rubli quello con l'euro. Ancora la mattina del 1 gennaio il dollaro e l'euro valevano, rispettivamente, 2.200 e 3.077 rubli bielorussi.
.
Redazionale, da materiali www.rian.ru

Nessun commento: