sabato 24 gennaio 2009

Russia: aboliti i dazi sull'esportazione di nickel

Il primo ministro della Federazione Russa, Vladimir Putin, ha annunciato che entro il mese di gennaio verranno aboliti i dazi sull'esportazione di nickel e significativamente ridotti quelli sull'export delle leghe di rame. La notizia è riportata da Lenta.ru.
.
La riduziuone dei dazi sulle esportazione è finalizzata ad aumentare la competitività dei produttori russi nella fase della riduzione della domanda per le materie prime, imputabile alla crisi economica internazionale. Tale misurà dovrà altresì favorire le dinamiche sul mercato del lavoro russo.
.
A partire dal primo di febbraio sarà altresì ridotto il dazio sull'esportazione del petrolio, che verra portato dagli attuali 119,1 a 100,9 dollari USA a tonnellata. Questo è il secondo taglio ai dazi sull'export dell'oro nero in pochi mesi: già a dicembre si è assistito a una riduzione della pressione fiscale di 73 dollari a tonnellata.
.
Redazionale, da materiali http://lenta.ru

Nessun commento: