mercoledì 7 gennaio 2009

Russia: Toyota blocca la costruzione della sua seconda fabbrica

Il leader dell'automotive nipponico, Toyota Motor Corporation, ha annunciato il congelamento della costruzione di un nuovo impianto produttivo in Russia. La notizia è riportata dal periodico Gazeta.
.
La decisione è stata dettata dagli effetti della crisi internazionale del mercato dell'auto, che ha portato in rosso i conti del gigante giapponese, per la prima volta nella sua storia.
.
Negli ultimi anni, la Russia è diventato uno dei mercati più importanti per la Toyota che, nel dicembre del 2007, ha inaugurato un proprio impianto dalla capacità di 50 mila vetture/anno nei pressi di San Pietroburgo.
.
Redazionale, da materiali www.gazeta.ru
.
In argomento, possono risultare di interesse anche i seguenti articoli.

Nessun commento: