lunedì 9 febbraio 2009

Bulgaria: crediti agevolati alle PMI dalla banca per lo sviluppo

(ICE) - ROMA,  Le Piccole e medie imprese bulgare potrebbero avvalersi dei crediti agevolati erogati dalla Banca bulgara per lo sviluppo (BBR), cha da dicembre 2008 ha versato i primi 190 milioni di leva (97 milioni di euro) alle banche commerciali in Bulgaria, che hanno siglato un accordo con la stessa.
.
I prestiti alle PMI saranno erogati ad un tasso di interesse fisso del 5%, con una variazione massima di 3 punti (nel mese di dicembre 2008 gli interessi sui prestiti oscillavano tra l'11,% e il 16%). I crediti saranno aperti per il finanziamento di progetti d'investimento di lungo e di breve termine delle imprese: per l'ammodernamento tecnologico, per l'esportazione e per progetti sui Fondi strutturali dell'UE. Le risorse stanziate saranno utilizzate anche come garanzia statale. 
.
Il Governo bulgaro ha aumentato nel 2008 il capitale della Banca bulgara per lo sviluppo fino a 500 milioni di leva, pari a 255,6 milioni di euro, che entro il mese di aprile 2009, dovrebbero arrivare come linee di credito in tutte le banche commerciali che hanno firmato accordi con la BBR. Fino ad ora 11 banche in Bulgaria hanno siglato tale accordo con la Banca per lo sviluppo ed altre 5 sono in fase di negoziazione.
.
Fonte: www.ice.gov.it  (ICE SOFIA)

Nessun commento: