venerdì 6 febbraio 2009

Promofirenze e Unioncamere organizzano missione commerciale in Ungheria

La stabilità politica ed economica rendono l’Ungheria uno dei paesi maggiormente interessanti per gli investimenti delle aziende italiane. Promofirenze, in collaborazione con Unioncamere e il sistema camerale organizzano, dal 14 al 17 aprile, una missione commerciale multisettoriale in questo paese.
.
I settori interessati dalla missione sono: agro-alimentare, farmaceutico, chimico-plastico, costruzioni, immobiliare, automotive, meccanica, elettronica, logistica-trasporti, turismo, informatica, energie rinnovabili, telecomunicazioni.
.
La Camera di commercio italiana a Budapest realizzerà gratuitamente uno studio di prefattibilità sul profilo di cooperazione delle varie aziende interessate a partecipare. Qualora tale analisi desse esito positivo, l’azienda potrà valutare la propria adesione all’inziativa. La quota di partecipazione per ogni azienda è di euro 750,00 + Iva. L’importo prevede l’organizzazione di incontri bilaterali sulla base di un’agenda personalizzata, l’assistenza in loco di personale specializzato, il catering nelle giornate degli incontri.
.
La quota non comprende le spese per il viaggio, alloggio e interpretariato. Promofirenze offrirà un pacchetto viaggio e soggiorno per le aziende che lo richiederanno. Le aziende interessate dovranno inviare il Company profile entro il 25 febbraio 2009. Per ogni informazione scrivere a: elena.tarquini@promofirenze.com
.
Fonte: www.globus.camcom.it

Nessun commento: