mercoledì 18 marzo 2009

Polonia: la zona economica speciale di Walbrzych - migliore zona per investire

La Zona Economica speciale di Walbrzych continua ad essere una delle aree più attrattive per gli investimenti nel Paese, afferma Informest.

Nel 2008 la Zona ha rilasciato 37 licenze per nuove imprese per un valore complessivo di 2,6 mld PLN. Lo scorso anno sono stati sviluppati 146 ettari della zona con le nuove iniziative. Alla fine del 2008 le strutture della Zona economica impiegavano 31.000ppersone, segnando un aumento di 2.300 unità rispetto al 2007. Gli investimenti degli imprenditori che operano nella zona hanno raggiunto i 9,63 mld PLN con un aumento di 1,77 mld PLN rispetto al 2007 e di 3,76 mld rispetto al 2006.

Sono 12 i nuovi investitori: la Rehau, produttrice di serramenti, la dolciaria Cadbury, la casa automobilistica Toyota, il produttore di ettrodomestici Electrolux, la società chimica BASF e la Hoerbriger, produttore di componenti per auto.
.
La Zona di Walbrzych è stata creata nel 1997, si trova nel sud ovest della Polonia e, attualmente, include delle sottozone nelle regioni di Dolnoslaskie, Opole, Wielkopolska e Lubuskie. Nel rapporto sulle Zone Economiche Speciali 2008, pubblicato da Puls Biznesu, la zona di Walbrzych è al primo posto sia per il numero di permessi rilasciati che per il loro valore.
.
Fonte: www.portalino.it - by Roberto Rais da materiali www.informest.it

Nessun commento: