giovedì 12 marzo 2009

Russia: spedizione italiana alla MITT di Mosca

L'ENIT-Agenzia partecipera' alla MITT di Mosca, dal 18 al 21 marzo prossimi, con un grande spazio espositivo di oltre 1000 mq. nel quale saranno ospitate ben 14 regioni: Basilicata, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Campania, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Valle d'Aosta, Veneto, la Provincia Autonoma di Trento, la Provincia Regionale di Ragusa piu' 42 spazi personalizzati, per un totale di circa 300 operatori pubblici e privati.
.
La MITT rimane la piu' importante fiera sul turismo della Federazione Russa e una delle cinque piu' grandi del Mondo, con grandi opportunita' di contatti tra Professionals del Turismo.
.
Specie nella attuale fase di recessione economica mondiale, che non può non avere riflessi negativi sui flussi turistici, la manifestazione rappresenterà un momento di confronto tra domanda russa ed offerta italiana utile a capire il trend del mercato per il 2009, dopo i notevoli incrementi dei flussi turistici russi verso l’Italia degli anni scorsi.

L’innegabile interesse per l’Italia dimostrato dai turisti russi, spiega sempre più la massiccia presenza degli enti di promozione turistica regionali che durante la manifestazione presenteranno numerosi eventi e conferenze grazie all’intervento dell’Ufficio ENIT di Mosca che favorirà la presenza della stampa locale e dei tour operator specializzati.

All’inaugurazione del Padiglione “Italia”, interverranno l’Ambasciatore d’Italia in Russia, Vittorio Claudio Surdo, il Presidente dell’ENIT-Agenzia, Matteo Marzotto e il Direttore Generale Eugenio Magnani, il Dirigente ENIT-Agenzia di Mosca Carlo Biraschi e i rappresentanti regionali presenti.

Tra gli appuntamenti di maggiore spicco per le finalità di promozione che l’Agenzia metterà in scaletta, al primo posto come sempre i workshop con i loro briefing per gli operatori italiani e le conferenze stampa per la presentazione delle offerte regionali, che quest’anno metteranno in vetrina la Sardegna, il Piemonte, l’Emilia Romagna. Seguiranno le conferenze stampa dell’APT Versilia, della Liguria, Veneto e Piemonte. La Regione Basilicata, presenterà un’ interessante mostra fotografica in occasione della conferenza per la campagna di promozione regionale.

La Lombardia, l’Emilia Romagna ed il Lazio offriranno cene di gala a completamento delle iniziative promozionali con la presentazione di prodotti tipici dell’enogastronomia regionale.

Fonte: www.emiliaromagna-pmi.it, da materiali ItalianNetwork.it

Nessun commento: