mercoledì 29 aprile 2009

Il certificato di conformità nel sistema GOST-R

Il certificato di conformità, ovvero il certificato sulla qualità del prodotto, è il documento attestante la corrispondenza di prodotti e servizi ai requisiti qualitativi stabiliti in atti di natura normativa. Il certificato GOST-R costituisce lo standard della certificazione di conformità nel sistema russo, alla stregua del sistema ISO-9000 vigente nei paesi occidentali.

Tale tipologia di certificazioni è di particolare rilievo, interessando in maniera tassativa oltre il 70% delle merceologie prodotte in Russia, ovvero importate nella Federazione Russa. Naturalmente, il certificato di conformità può essere richiesto e ottenuto anche su base volontaria, per categorie merceologiche non soggette alla certificazione obbligatoria, al fine di attestarne la qualità.

Le merceologie soggette alla certificazione obbligatoria nel sistema GOST-R, come le modalità di ottenimento della certificazione, sono stabilite dalla legge. Le procedure operative, i costi e i tempi presentano differenze notevoli per le distinte categorie di prodotto, potendo essere sufficienti anche pochi giorni per l’espletamento della pratica.

Per i prodotti importati in Russia, nella procedura della certificazione GOST-R, dovranno essere presentati dal produttore estero i seguenti documenti principali:

- copia del contratto di compravendita
- fattura pro-forma
- descrizione del prodotto
- certificati di conformità del paese d’origine (se disponibili)
- delega del produttore al soggetto russo all’attuazione delle procedure di certificazione

Altri requisiti ed adempimenti sono previsti a carico dell’importatore operante sul territorio della Federazione Russa. Tutta la documentazione deve essere presentata in lingua russa; documenti integrativi potranno essere richieste per determinate categorie merceologiche (ad esempio alimentari, abbigliamento, giocattoli ecc.).

I certificati di conformità, come ulteriori certificati previsti dalla normativa russa, possono essere spesso ottenuti già nel paese del produttore, prima dell’avvio delle operazioni di esportazione verso la Russia. Diversi enti accreditati dalle autorità di Mosca sono presenti anche in Italia, potendo offrire un servizio completo alle aziende esportatrici, dalla predisposizione della documentazione in lingua, al disbrigo delle pratiche certificatorie.

Russia Export

Nessun commento: