mercoledì 1 aprile 2009

La Repubblica Slovacca: nuove opportunita' per le imprese italiane

Per riflettere sulle opportunita' di business nell'Est Europa, precisamente in Slovacchia, lo scorso 26 febbraio, a Roma, presso la sede dell'Ambasciata della Repubblica slovacca, si e' svolto il seminario "La Repubblica Slovacca, membro dell'Eurozona: nuove opportunita' per le imprese italiane".
.
La Repubblica Slovacca fa parte dell’UE dal maggio 2004 e sta registrando uno sviluppo socio-economico rilevante (fonte: ICe 2008) che dovrebbe proseguire anche negli anni a venire grazie agli 11,3 miliardi di euro di aiuti finanziari previsti per il quinquennio 2007-2013.

Pochi indicatori macroeconomici sono sufficienti a fotografare lo stato di salute economica e politica di questo stato: nel 2007 il PIL del paese ha sfiorato i 54,2 miliardi di euro (Ufficio Centrale di Statistica slovacco) e secondo le previsioni nel 2008 la crescita dovrebbe proseguire, così come le esportazioni e l’occupazione nel paese.

La Camera di Commercio Slovacca prevede che la crescita economica, il relativo contenimento dell'inflazione e gli effetti positivi delle riforme socio-economiche degli ultimi anni, sono sintomo di uno sviluppo solido e costante, con ottime ricadute sia occupazionali che di disponibilità pro capite di spesa.

Avviare nuovi investimenti per le imprese italiane in Slovacchia potrebbe risultare molto utile perché questo paese:
  • occupa una posizione geografica strategica sia per i mercati europei che orientali
  • vanta una buona stabilità politico-economica e valutaria
  • l’1 gennaio 2009 è stato il XVI Paese dell’UE ad adottare l’euro
  • ha un’amministrazione efficiente e dun basso tasso di criminalità
  • ha un sistema di tassazione „flat“ al 19% e non vi è „dividend tax“
  • la manodopera è altamente specializzata e produttiva ed ha un costo ancora relativamente contenuto
  • presenta un’ampia disponibilità di terreni ad uso industriale e di parchi tecnologici ed industriali.
Annunciata anche l'imminente costituzione di una Camera di Commercio slovacca in Italia che fornirà servizi di assistenza sia agli investitori italiani nella Repubblica Slovacca che alle imprese slovacche in Italia, con l’obiettivo di favorire l’interscambio commerciale fra questi due paesi.

Fonte: www.veneto-pmi.it, da materiali SpazioImpresa.biz

Nessun commento: