venerdì 3 aprile 2009

Ucraina: il PIL scende del 30%

Il presidente dell’Ucraina, Victor Jushenko, ha ammesso che il prodotto interno lordo del paese abbia conosciuto una contrazione prossima al 30% su base annua.
.
L’economia ucraina è uscita particolarmente indebolita dalla crisi economica, anche a causa delle lacerazioni politiche che rendono difficile l’adozione di misure di intervento rapide ed efficiente. In particolare, la contrazione delle esportazioni, superiore al 30%, ha inciso negativamente sulla produzione industriale del paese.
.
RussiaExport, da materiali www.newsru.com

Nessun commento: