martedì 12 maggio 2009

Bosnia Erzegovina: la slovena Mercator apre un centro da 40,9 mln EUR a Banja Luka

Il distributore sloveno Mercator ha esteso la sua rete nel Paese aprendo, il 7 maggio scorso, un centro commerciale a Banja Luka.

Il nuovo centro è la maggiore struttura che la società possiede in Bosnia. Gli investimenti nel progetto hanno raggiunto gli 80 mln KM (40,0 mln EUR). Il centro si espande su oltre 41.500 kmq e occupa 350 lavoratori. La Mercator intende aprire centri commerciali nel Distretto di Brcko District, Ilidzi e Sarajevo e prevede di incrementare la sua quota di mercato in Bosnia del 10% entro il 2012.

Attualmente gli sloveni gestiscono 17 punti di vendita al dettaglio in Bosnia e sono in procinto di rilevare la catena di distribuzione all’ingrosso e al dettaglio Omega, che è fra le 10 maggiori imprese bosniache del settore e possiede centri a Tuzla, Lukavac e Zivinice. Mercator ha inoltre rilevato il rivenditore al dettaglio Gekp, con sede a Sarajevo-e la Gadzo Komerc, a Ilidzi. Oltre che in Bosnia, Mercator è presente in Croazia, Macedonia, Montenegro e Serbia.

Russia Export, da materiali www.informest.it

Nessun commento: