lunedì 18 maggio 2009

Intesa Ice-Confindustria per l'internazionalizzazione delle imprese

Lattivita' di collaborazione tra Ice e Confindustria si rafforza oggi con la firma del rinnovo della Convenzione per l'accesso agevolato da parte delle imprese ai servizi dell'Istituto. L'intesa, che avra' una validita' di 12 mesi, sara' riservata alle imprese aderenti a Confindustria, alle organizzazioni confederate, a Federexport e Consorzi associati.

"Il rinnovo dall’Accordo Confindustria-ICE garantisce un ulteriore strumento a disposizione delle imprese italiane per affrontare i mercati esteri”, ha spiegato il Vicepresidente per l’Internazionalizzazione di Confindustria Paolo Zegna, “Essere associati a Confindustria permette ancora una volta un vantaggio economico, a dimostrazione dei proficui rapporti di collaborazione che da tempo, in tutti i campi, stiamo portando avanti con l’Ice”.

La carta servizi Ice per le imprese e le Associazioni del Sistema Confindustria, offerta allo stesso prezzo agevolato dell’anno scorso (180 euro più Iva), dà diritto a una serie di agevolazioni sui servizi forniti dall’Ice, tra cui alcuni gratuiti:
  • utilizzo delle strutture degli Uffici e dei punti di corrispondenza ICE all’estero;
  • estensione delle agevolazioni contenute nelle convenzioni degli Uffici ICE all’estero con studi legali e commerciali locali;
  • estensione delle agevolazioni previste nelle convenzioni degli Uffici ICE all’estero stipulate con agenzie che erogano servizi di interpretariato e con alberghi; assistenza gratuita per le prenotazioni di servizi alberghieri e di interpretariato;
  • inserimento dell’impresa nel Catalogo on line ICE destinato agli operatori esteri con la possibilità, da quest’anno, di creare una “vetrina virtuale” dei propri prodotti.
Anche nel nuovo accordo i servizi del Catalogo ICE saranno offerti alle imprese con uno sconto del 25%.

Russia Export da materiali www.lazio-pmi.it

Nessun commento: