giovedì 22 ottobre 2009

Kirghizistan: incremento del PIL e calo della produzione industriale

Il Ministero dello Sviluppo economico e del commercio ha dichiarato, citando i dati della Commissione Nazionale di Statistica che il PIL del Kirghizistan da gennaio a settembre 2009 è salito del 2,9% a 137,223 mld som (43,5683 som/1$ al 12 ottobre 2009).

Il tasso di crescita del PIL da gennaio a settembre 2009 era di 5,9 p.p. inferiore rispetto allo stesso periodo del 2008. Senza considerare la miniera d’oro di Kumtor, il PIL nei 9 mesi è salito del 3,6% a 131,723 mld som. La deflazione da gennaio a settembre è arrivata all’1,7%.

Nei nove mesi, la produzione industriale è scesa dell’11,5% a 59,426 mld som rispetto alla crescita del 9,5% nei primi nove mesi del 2008. Senza considerare la miniera di Kumtor, il calo ha raggiunto il 10,9% (rispetto alla crescita dell’1,4% da gennaio a settembre 2008) a 36,841 mld som. La produzione lorda nel settore forestale ed agricolo del Kirghizistan da gennaio a settembre è salito del 5% a 83,434 mld som (1,5% da gennaio a settembre 2008).

Da quando l’incremento nelle importazioni ha superato la crescita delle esportazioni, il deficit commerciale del Kirghizistan ha toccato quota 1,065 mld $ nei primi otto mesi dell’anno. Le esportazioni hanno raggiunto i 789,7 mln $ mentre le importazioni sono a 1,854 mld $.

Russia Export, da materiali Informest

Nessun commento: