martedì 1 dicembre 2009

Tecnologia uzbeka per l'Afganistan

L'Uzbekistan costruirà la prima linea ferroviaria afgana, destinata a collegare le città di Mazar-i-Sharif e Hairaton.

Il progetto, che prevede un investimento complessivo di 170 milioni di dollari USA, si inserisce nel corridoio logistico transafgano, principale arteria per il trasporto merci del paese.

La città di Hairaton è già il punto di transito per oltre il 50% dell'importazioni in Afganistan e potrà costituire un importante sbocco anche per i prodotti uzbeki. Grazie allo sviluppo del proprio settore industriale negli ultimi anni, l'Uzbekistan è ormai diventato il principale fornitore di manufatti in tutta l'Asia Centrale.

Russia Export, da materiali Regnum.

Nessun commento: