lunedì 11 gennaio 2010

Russia - fissate le quote stranieri per il 2010

Il Governo russo ha stabilito il numero massimo dei permessi di soggiorno ottenibili da cittadini stranieri residenti in Russia per il 2010.

Per l'anno in corso, la cuota complessiva sarà pari a 159.500 unità, con un sostanziale decremento rispetto al 2009 (200.000 unità). "2.000 permessi sono riservati a Mosca, mentre 10.000 alla regione (Oblast) della capitale russa.

Il sistema delle quote dei permessi di soggiorno è finalizzato a controllare i flussi dell'immigrazione illegale, di provenienza soprattutto dalle repubbliche dell'ex-URSS, come l'Ucraina, il Tagikistan, l'Uzbekistan.

Tuttavia, in mancanza di deroghe specifiche, esso interessa anche i numerosi lavoratori comunitari che resiedono in Russia per motivi lavorativi, specialmente a Mosca.

Russia Export, da materiali Yandex News.

Nessun commento: