mercoledì 27 gennaio 2010

Russia - il vino diventa la bevanda alcoolica preferita

Secondo un sondaggio condotto nel gennaio 2010, il vino ha, per la prima volta, superato la birra come la bevanda alcolica preferita dai consumatori russi. Lo rende noto l'agenzia Interfax.

L'indagine è stata condotta in 44 città russe, su un campione di 2.000 persone. Il 33% degli intervistati ha indicato il vino come propria prima scelta, seguita dalla vodka (32%) e dalla birra (29%).

Un trend importante, che indica il cambiamento delle preferenze di consumo dei russi, sempre più orientati verso un bere di qualità. Il vino cessa di essere percepito esclusivamente come la bevanda delle "grandi occasioni", entrando nel menu quotidiano di un numero crescente delle famiglie.

E una buona notizia per tutti i produttori di vino italiani interessati ad entrare in Russia che, grazie alla propria popolazione di 140 milioni e alla ripresa dei consumi, costituisce uno dei mercati più importanti a livello mondiale per le esportazioni di vino nazionale.

RussiaAziende mette a disposizione degli operatori italiani interessati ad espandersi nel mercato russo strumenti commerciali completi per proporre le proprie etichette ai distributori ed importatori russi:

- Fiere del vino in Russia - informazioni sui maggiori eventi fieristici di settore a Mosca e nelle regioni

Per qualsiasi informazione in merito scrivere a servizi@russiaaziende.com.

RussiaExport, da materiali Interfax.

Nessun commento: