venerdì 8 gennaio 2010

Russia - nuovi investimenti nella ZES di Lipezk.

Nel 2010, nella zona economica speciale di Lipetsk, a 400 km da Mosca, è prevista l'avvio di 10 nuovi impianti produttivi, di cui tre a capitale italiano e belga.

La ZES di Lipetsk è la prima e la più avviata delle zone economiche speciali in Russia - in essa operano 17 impianti con investimenti effettuati per 1,5 miliardi di dollari USA. Uno dei progetti più importanti è quello dell'italiana Merloni, presente nel segmento della produzione di elettrodomestici bianchi destinati ai mercati russo e CSI.

Secondo la normativa russa, le zone economiche speciali offrono un'ampia serie di vantaggi fiscali e facilitazioni amministrative alle imprese investitrici residenti, che possono altresì usufruire di infrastrutture logistiche e doganali.

Russia Export, da materiali Forbes Russia, IFX-News.

Nessun commento: