lunedì 4 gennaio 2010

Russia - UE: ultime firme per l'avvio del North Stream

Un ulteriore, importante passo è stato compiuto nella vicenda della pipelane North Stream, desitnata a garantire le forniture del gas russo agli stati dell'Europa nord-occidentale. L'ente federale tedesco ha approvato la costruzione dell'ultimo tratto del gasdotto nelle acque territoriali germaniche. Per la conclusione dell'iter di approvazione manca solo il consenso formale della Finlandia, che ha comunque già espresso la piena disponibilità alla realizzazione del progetto.

L'avvio dei lavori è previsto per la primavera del 2010 e le prime consegne di gas dalla Russia sono pianificate già per il 2011. Il progetto North Stream, fortemente voluto dall'asse Mosca-Berlino, con il patrocinio personale del presidente Vladimir Putin e dell'ex cancelliere Shroeder, a pieno regime raggiungerà una capacità di 55 miliardi di metri cubi annui. Nell'Europa centro meridionale è invece prevista la realizzazione del gasdotto South Stream.

Russia Export, da materiali BBC.

Nessun commento: