mercoledì 3 febbraio 2010

Mosca - riparte il mercato immobiliare della capitale rusa

Dopo mesi di flessione, il mercato immobiliare della capitale russa, Mosca, ha mostrato a dicembre un significativa crescita.

Il numero delle compravendite ha segnato un eccezionale +72% su base mensile (+34% rispetto a dicembre 2008), un autentico record che non si registrava da oltre due anni.

A crescere è soprattutto il segmento degli appartamenti di livello economico, legato al mercato dei mutui immobiliari, anch'esso in decisa ripresa. Nel bimestre ottobre-dicembre è salito anche il livello medio dei prezzi al metro quadro, passato da 3.865 dollari USA a 4.065.

Secondo gli analisti di mercato non è comunque probabile un significativo aumento dei prezzi nei primi mesi dell'anno, mentre una vera ripresa del mercato (e dei costi), è ipotizzabile a partire dall'autunno.

Una "finestra" di opportunità per gli investitori, anche quelli internazionali, che possono entrare in uno dei più promettenti mercati immobiliari a livello mondiale. La capitale russa è infatti il centro nevralgico di tutte le attività economiche della Federazione e il mercato moscovita è destinato a crescere nel medio e lungo periodo.

Un settore che pare aver superato del tutto la crisi è invece quello degli acquisti immobiliari esteri degli investitori russi, per i quali l'Italia costituisce tradizionalmente una delle destinazioni privilegiate. Appartamenti di categoria superiore, ville, seconde case nelle zone di mare e di montagna sono il target preferito degli acquirenti russi.

RussiaAziende propone ai proprietari e agli operatori italiani database di contatti delle agenzie immobiliari russe, che possono assisterli nella proposta dei propri immobili sul mercato russo. Per ulteriori informazioni, è possibile scrivere a servizi@russiaaziende.com, ovvero visitare la sezione dedicata del portale.

Russia Export, da materiali IRN.

Nessun commento: