giovedì 4 febbraio 2010

Ucraina - rimane la moratoria sulla compravendita di terreni agricoli

Il governo ucraino ha prorogato la moratoria sulla vendita di terreni agricoli. La legge votata dalla Rada (Parlamento della Repubblica Ucraina), estende sino al 2012 il divieto di transazioni sui terreni destinati alla coltivazione, nonostante il parere contrario del presidente uscente, Yushenko.

Nonostante il divieto di acquisto, il settore agricolo ucraino sta conoscendo un buon afflusso di investitori esteri, specialmente nel segmento delle coltivazioni cerealicole, favorite dalle eccezionali qualità dei terreni e dal clima mite. Sono utilizzate le formule dell'affitto a lungo termine, di solito quarantanovennale.

Russia Export, da materiali Yandex.

Nessun commento: