martedì 27 aprile 2010

Vino in Russia - scendono i prezzi

I prezzi del vino in Russia sono tradizionalmente molto più alti che nel resto dei paesi europei: una bottiglia reperibile per 5-6 euro in un supermercato italiano, in Russia è venduta con un listino anche 4-5 volte maggiore.

Il ricarico, che interessa tutti i segmenti dell'offerta vinicola, dal prodotto da tavola, alle etichette da collezione, è imputabile a una serie di fattori, come i costi di trasporto, le procedure di sdoganamento, le spese sostenute per superare le barriere all'entrata (certificazione obbligatoria secondo la normativa russa, i costi di marketing e promozionali per l'accesso ai canali distributivi).

Ma al di là del ricarico atto a coprire gli elevati costi di accesso al mercato e di esercizio, una significativa parte del prezzo al dettaglio è imputabile al margine del canale distributivo russo. Questo comporta elevati guadagni sulla singola bottiglia, ma impedisce l'allargamento della base di consumo, frenando lo sviluppo del mercato del vino in Russia.

Tale situazione potrebbe cambiare già nel breve periodo: il Servizio Federale Anti-monopolio della Federazione Russa, a seguito di alcune indagini, ha statuito che i rivenditori di vino in Russia applicano ricarichi ingiustificati. In attesa di probabili sanzioni, gli operatori corrono ai ripari. Così, uno dei principali dettaglianti del vino in Russia, la catena di enoteche "Kollekzija Vin" ha annunciato forti sconti permanenti sul proprio assortimento, dal 25% al 75% della quotazione iniziale.

Il prezzo del vino sugli scaffali dei supermercati russi e nelle carte dei ristoranti rimarrà probabilmente più caro che in Italia, ma diventerà più accessibile per il consumatore locale. Un'opportunità in più per i produttori di vino italiani che esportano in Russia, o che desiderano approcciarsi a questo mercato, uno dei più importanti a livello internazionale.

Per loro, Russia Export e Russia Aziende, propongono strumenti commerciali e promozionali, finalizzati a conoscere il mercato del vino russo e ad entrare in contatto con gli operatori russi del settore vinicolo.

Per ulteriori informazioni, è possibile visitare la sezione dedicata del nostro portale, o scrivere all'indirizzo di posta elettronica servizi@russiaaziende.com.

Russia Export, materiali esportati da Equipnet.

Nessun commento: