mercoledì 5 maggio 2010

Russia - la grande distribuzione

Continua a crescere la quota della Grande Distribuzione Organizzata (GDO), sul mercato del commercio al dettaglio della Federazione Russa.

Nel corso del 2009, il valore complessivo delle vendite al dettaglio in Russia è stato pari a 14,5 mila miliardi di rubli, di cui 7 mila miliardi imputabili alla vendita di genere alimentari. Alle grandi catene è imputabile il 30,5% di questo mercato, mentre la loro quota era del 28,3% ancora nel 2008.

Gli operatori del mercato hanno saputo reagire bene alla crisi economica: l'ottimizzazione dei costi, la riduzione delle referenze a scaffale e l'aumento della redditività media a metro quadro, hanno consentito la crescita del settore, soprattutto nel segmento dei supermercati economici e dei discounter.

Nel breve e medio termine, il mercato della distribuzione e del commercio al dettaglio in Russia continua ad apparire come uno dei più interessanti a livello mondiale, con una crescita annua del 3,2% stimata per il triennio 2010-2012.

Russia Export, da materiali RBC Marketing.

Nessun commento: