mercoledì 19 maggio 2010

Serbia - Russia e Italia i migliori partner commerciali

(ICE) - ROMA, 17 MAG - I più importanti partner della Serbia per quanto riguarda lo scambio commerciale internazionale del primo trimestre del 2010 sono Italia, Russia e Germania con un giro d’affari pari a circa 1,83 miliardi di dollari. Con la Russia è stato realizzato uno scambio del valore di 623,9 milioni di dollari, con la Germania 621,4 e con l’Italia 587,7 milioni.

Per quanto riguarda le esportazioni serbe l’Italia rimane il primo acquirente con la quota del 12,3% mentre la Russia rimante il primo fornitore della Serbia con una quota di mercato pari al 14%. Le esportazioni verso l’Italia hanno totalizzato 249,8 milioni di dollari ovvero il 39,4% in più rispetto al primo trimestre dell’anno scorso. Per quanto riguarda le importazioni dalla Russia si registra un lieve calo (-6,2%) per un totale di 527,3 milioni di dollari rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. (ICE BELGRADO)

La Serbia, grazie a una sempre maggiore integrazione con l'UE, con la quale, dal 1 febbraio 2010, vige un Accordo di stabilizzazione, e al contemporaneo accordo sul Libero scambio con la Russia, offre ottime opportunità per gli investitori esteri, agevolati da una politica fiscale favorevole e una crescente certezza del sistema normativo.

Russia Export, da materiali ICE.

Per ulteriori aggiornamenti sulla Serbia, consultare la sezione relativa.

Nessun commento: