venerdì 11 giugno 2010

La Russia diventa il primo produttore di petrolio

Nel 2009 la Russia è diventato il primo paese produttore di petrolio a livello mondiale, superando l'Arabia Saudita.

Secondo le rilevazioni annuali del gruppo BP, nel corso del 2009, la Federazione Russa ha aumentato la produzione dell'1,5%, mentre, nello stesso periodo, la produzione saudita è scesa del 10,6%. Le quote di mercato dei due paesi sono state pari, rispettivamente al 12,9% e al 12%.

La produzione complessiva di petrolio nel mondo è scesa del 2,6%, registrando il calo più consistente dal 1982. Ancora più forte è stata la contrazione del mercato del gas naturale, che non ha risparmiato neanche la Russia (-12%).

Russia Export, da materiali BBC.

Nessun commento: