mercoledì 7 luglio 2010

Ucraina - 500 milioni di aiuti dal Consiglio UE

Il Consiglio dei Ministri dell'Unione Europea ha approvato aiuti per 500 milioni di euro a sostegno dell'economia ucraina. La decisione è stata approvata nel corso della riunione del Consiglio del 29 giugno.

I fondi serviranno ad aiutare l'economia ucraina ad uscire dalla crisi economica e stabilizzare il sistema finanziario del paese. Il prestito dell'UE, che verrà erogato sotto il controllo della Commissione, si aggiunge a un precedente finanziamento ad opera della Banca Europea per lo sviluppo e la ricostruzione.

L'economia dell'Ucraina si sta integrando in maniera sempre più importante con il mercato UE - dopo il recente Trattato sul libero scambio con i paesi dell'area EFTA, procedono i negoziati per la creazione di un'Area di libero scambio tra Kiev e l'Europa a 25.

Il mercato ucraino è secondo solo a quello russo tra le repubbliche ex-URSS. Nel corso degli ultimi anni sono cresciuti gli scambi commerciali e gli investimenti con tutti i paesi europei. Per le imprese italiane l'Ucraina presenta opportunità interessanti in tutti i settore del Made in Italy, dall'abbigliamento, al food, al vino, ai macchinari.

Per conoscere le possibilità di entrare nel mercato ucraino e individuare potenziali partner locali, RussiaAziende.com propone strumenti commerciali e promozionali dedicati. Per ulteriori informazioni, è possibile scrivere all'indirizzo servizi@russiaaziende.com.

Russia Export.

Nessun commento: