lunedì 16 agosto 2010

Russia - rimane consistente l'import di carne bovina

Nonostante la produzione interna di carne bovina sia cresciuta nel corso dell'ultimo quinquennio, la Russia continua a rimanere un grande importatore a livello internazionale.

Nel segmento della carne fresca, il principale esportatore verso la Russia è la Lituania, seguita da Germania, Australia, Polonia e Italia. Per quanto concerna il prodotto surgelato, leader indiscusso è il Brasile, seguito da altri tre produttori sudamericani - Argentina, Uruguay e Paraguay.

Secondo gli analisti di settore, la Federazione Russa continuerà a rappresentare un mercato ad elevato potenziale per i produttori internazionali di carne bovina anche nel medio e lungo periodo.

Russia Export, da materiali RBC.

Nessun commento: