venerdì 10 settembre 2010

Russia - l'economia cresce meglio delle previsioni

L'Istituto di statistica della Federazione Russa (Rosstat), ha rivisto al rialzo le stime di crescita economica per l'anno in corso.

Secondo i nuovi dati a disposizione degli analisti, nel primo trimestre del 2010, l'economia russa è cresciuta del 3,1%, mentre nel secondo trimestre la crescita è stata pari al 5,2%. Nel primo semestre del 2010 il PIL russo (a prezzi correnti) è stato pari a 20.732 miliardi di rubli, con una crescita del 4,2% su base annua.

L'economia russa si sta quindi riprendendo più velocemente del previsto dagli effetti della crisi economica internazionale che, nel 2009, aveva condotto a una contrazione del 7,9% del PIl, con pesanti ripercussioni in tutti i settori, dall'edilizia, al sistema bancario, agli scambi con l'estero.

La sostenuta ripresa della Russia costituisce un fattore rilevante anche per l'economia italiana, per la quale Mosca rappresenta uno dei partner commerciali più importanti.

Russia Export, da materiali VZ.ru.

Nessun commento: