giovedì 14 ottobre 2010

Russia - al via il censimento nazionale

In Russia è stato dato inizio al censimento nazionale 2010, il secondo dalla caduta del muro di Berlino e dalla dissoluzione dell'URSS.

Scopo della complessa operazione, che coinvolgerà gli oltre 141 milioni di cittadini russi, dalla Kamchatka all'enclave europea di Kaliningrad, è la raccolta dei dati necessari alla programmazione delle politiche sociali e scelte di spesa pubblica nel prossimo decennio.

Inoltre, il censimento permetterà di valutare il reale impatto della crisi economica sui redditi e consumi delle famiglie russe ed esperimere valutazioni supportate dall'evidenza scientifica sui trend demografici e sociali in corso nel paese.

I risultati preliminari del censimento russo saranno disponibili a partire dalla primavera del 2011, mentre si dovrà attendere il 2013 per l'elaborazione competa di tutti i dati.

Russia Export, da materiali BBC.

Nessun commento: