giovedì 6 gennaio 2011

L'Ucraina creerà una zona di libero scambio con gli stati CSI

Il governo ucraino ha annunciato che entro i primi mesi del 2011 sarà firmato l'accordo per la creazione di una zona di libero scambio tra Kiev e gli Stati membri della CSI.

I negoziati per il trattato proseguono da diversi mesi, anche per le difficoltà legate alla necessità di adeguare gli strumenti tecnici e doganali agli standard dell'Unione doganale tra Russia, Bielorussia e Kazakistan, divenuta operativa nel 2011.

L'Ucraina, che prosegue sulla strada di una progressiva integrazione con il mercato comune UE, si appresta a diventare un "ponte" fondamentale per gli scambi commerciali tra la Russia e gli Stati UE.

Russia Export, da materiali Regnum.

Nessun commento: