lunedì 21 febbraio 2011

Russia - a dicembre la gara internazionale per la ferrovia Mosca - San Pietroburgo

Come da notizie apparse sulla stampa locale, le Ferrovie dello Stato Russo – RZD prevedono di indire a dicembre 2011 la gara d’appalto internazionale per la costruzione della ferrovia di alta velocità (VSZM-1) fra Mosca e San Pietroburgo, per un importo stimato in 10-15 mlrd. Euro.

Come e` stato comunicato dal Direttore Generale della OAO Skorostnye Maghistrali (la società di engineering e costruzioni delle Ferrovie dello Stato Russe - RZD) sig. Denis Muratov, si prevede che la lunghezza del percorso sarà di circa 660 km e il progetto dovrà essere completato entro l’anno 2017.

Con riferimento al costo di costruzione il Sig. Muratov ha precisato che il costo sarà determinato in base ai risultati della gara di appalto e che il costo finale sarà notevolmente influenzato dal rilievo del terreno. “Attualmente, dopo aver esaminato vari fattori, valutiamo che il costo di costruzione di un chilometro della linea potrà variare, in relazione all’orografia del terreno, da 14 a 50 mln. di Euro con un costo medio stimato in 14-22 mln. Euro”.

Il finanziamento del progetto sarà effettuato per il 70% dallo Stato e il 30% da investitori privati. Il Sig. Muratov ha comunicato che RZD intende coinvolgere nel progetto investitori di paesi terzi ove gia` esistono ferrovie ad alta velocità ed e` previsto che nel pool dei finanziatori partecipino banche ed istituti finanziari come per esempio la EBRD o Banca Mondiale.

Attualmente la società “ Skorostnye Maghistrali”, incaricata dello studio preliminare del progetto, sta ultimando lo studio del concept del progetto. Secondo gli intendimenti dei progettisti, la Ferrovia ad Alta Velocità VSZM-1 avrà un tracciato assolutamente nuovo rispetto a quello attualmente esistente e collegherà Mosca e San Pietroburgo in 2 ore e 30 minuti, con una lunghezza complessiva di 660 km.

Per la complessità del rilievo del terreno e a causa del notevole numero di corsi d’acqua da attraversare, saranno costruiti 256 strutture artificiali quali ponti e viadotti, per uno sviluppo totale di 72 km. Sulla ferrovia potranno viaggiare fino a 42 copie di treni con una velocità massima di 400 km/ora e con una capacita` di 8 milioni dei passeggeri all’anno.

Sempre secondo le dichiarazioni del sig.Muratov, oltre al progetto per la ferrovia ad alta velocità VSZM-1 si prevede anche la costruzione di altre tratte ferroviarie ad alta velocità in occasione dei mondiali di calcio 2018, la cui organizzazione, come e` noto, e` stata assegnata alla Federazione Russa. Le tratte attualmente in corso di valutazione sono Mosca-Vladimir-Nizhniy Novgorod-Kazan’-Samara e Kazan’-Ekaterinburg.

Nessun commento: