martedì 29 marzo 2011

Russia - crescono le vendite dei piatti pronti

Il mercato russo dei piatti pronti e a cottura rapida ha raggiunto il valore di 1,6 miliardi di dollari nel 2010. I consumi sono favoriti dalla cresciuta qualità dell'offerta e dalla comodità di preparazione, fondamentale nelle famiglie in cui lavorano entrambi i genitori.

Il prezzo non rappresenta invece un fattore primario nella scelta del prodotto semi-pronto, tanto che si assiste alla progressiva erosione delle vendite delle proposte più economiche a vantaggio dei piatti pronti più ricercati. 

Il consumo medio pro-capite in Russia è stimato in 11 confezioni annue. Il segmento può offrire interessanti opportunità di crescita alle imprese italiane specializzate, che volessero delocalizzare la produzione in Russia o aprire un canale export.

Russia Export, da materiali RBC.

Nessun commento: