mercoledì 18 aprile 2012

Russia - il mercato dell'abbigliamento a Mosca e nelle regioni

Il mercato dell'abbigliamento in Russia continua a espandersi, con una crescita più marcata nelle regioni. Secondo i dati della ricerca "Market Masters" a dicembre del 2011 il 53% del mercato moda in Russia era rappresentato dalle 11 maggiori città con popolazione superiore a un milione di abitanti. Mosca rappresenta il 18% del totale Russia, seguita da San Pietroburgo con il 13% delle vendite.

Va osservato come la quota relativa di Mosca stia progressivamente decrescendo: così, nel 2004 la capitale russa rappresentava il 40% del mercato, nel 2006 - il 25,6%, nel 2009 - il 21%. L'erosione della quota di Mosca testimonia la progressiva crescita del reddito nelle regioni e l'aumentata capacità di spesa della popolazione. Nell'ultimo bienni, il mercato dell'abbigliamento in Russia è aumentato del 27%, mentre a Mosca la crescita è stata più lenta, pari a 15%.

Per le aziende italiane del settore moda, abbigliamento e calzature interessate al mercato russo, RussiaAziende.com propone servizi dedicati - selezione contatti commerciali, informative fiere, presentazioni ecc.

Russia Export, da materiali RBC

lunedì 16 aprile 2012

Task force Italo russa sui distretti PMI

Si informa che dal 30 al 31 maggio 2012 si svolgerà in Russia nella città di UFA (Repubblica del Baskortostan) la XX Sessione della Task Force Italo-Russa sui Distretti Industriali e sulle PMI. La Task Force italo-russa è un iniziativa promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico italiano e russo e rappresenta un appuntamento economico – istituzionale che si svolge due volte l’anno: una Sessione in una delle Regioni della Federazione Russa e la successiva in una regione d’Italia, di solito nei mesi di ottobre/novembre . 

All’evento partecipano le principali istituzioni italiane a sostegno dello sviluppo delle PMI, le rappresentanze imprenditoriali italiane e le equivalenti controparti russe, con l'obiettivo di sviluppare e sostenere il processo di collaborazione e cooperazione industriale tra i due paesi e i modelli di Distretti Industriali italiani in Russia. 

Le aziende interessate alla partecipazione trovano in allegato, le note informative del Ministero dello Sviluppo Economico e la scheda di adesione, che dovrà essere trasmessa entro il 20 di aprile p.v.,, ai seguenti contatti: Ministero dello Sviluppo Economico - Direzione Generale Promozione delll'Internazionalizzazione -Div. VII Dirigente Dr.ssa Paola Brunetti Staff di gestione: Dr.ssa Antonella Maria (Responsabile Coordinamento e Gestione Staff ) Tel. 06. 5993 25 36 - email: antonella.maria@sviluppoeconomico.gov.it - Dr.ssa Roberta Perini Tel. 06. 5993 2564 - email: roberta.perini@sviluppoeconomico.gov.it - Dr.ssa Kateryna Makarova Tel. 06. 59932344 - e.mail:kateryna.makarova.ext@sviluppoeconomico.gov.it e p.c. all'Area Collaborazione Industriale dell'ICE: coll.industriale@ice.it Infine, per ulteriori informazioni sul mercato russo, vi invitiamo a contattare il nostro Ufficio ICE di Mosca: rif. Dr Matteo Masini (mosca@ice.it)

Russia Export, da materiali ICE.

mercoledì 11 aprile 2012

Russia - l'economia torna ai livelli massimi

Il PIL russo cresce rapidamente, tanto da superare il proprio record raggiunto prima della crisi economica internazionale del 2009. Dopo un 2011 giù buono, nei primi mesi dell'anno in corso l'economia russa ha segnato un ottimo +4,3% rispetto all'analogo periodo di dodici mesi fa.

Russia Export, da materiali BBC

martedì 10 aprile 2012

Russia, le importazioni di alimentari incrementano del 33pc

Secondo le dati preliminari delle dogane della Federazione Russa, nel periodo gennaio-febbraio 2012 il totale delle importazioni in Russia è stato pari a 35.355,7 milioni di dollari (equivalente a circa 26.700 milioni di euro) con un aumento del 20,5% rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. 

In particolare nel settore agro-alimentare le importazioni in Russia sono cresciute del 33% (2.785,8 milioni di dollari pari a circa 2.100 milioni di euro). Sono aumentate considerevolmente le importazioni di carne e di suoi sottoprodotti (+ 64%), di prodotti ittici (+51,8%), di oli vegetali (+45,3%), di zucchero (+44,1%), di bevande alcoliche e analcoliche (+41,6%), di cereali (+40,3%), di latticini (+34%), nonchè di frutta (+ 17,8%) e di ortaggi (+8,4%).

Russia Export, da materiali Portalino - Pianeta Russia

giovedì 5 aprile 2012

Russia, investimenti esteri 2011 aumentati del 66%

Il flusso dei capitali esteri ha raggiunto nel 2011 i 190,6 miliardi di dollari, registrando una crescita del 66% rispetto all’anno precedente. Lo ha reso noto il Comitato per le statistiche russo. 

Gli investimenti esteri diretti sono ammontati a 18,415 miliardi di USD (+ 33,3% rispetto al 2010). I capitali esteri accumulati nell’economia russa alla fine del 2011 hanno raggiunto i 347,2 miliardi di USD, vale a dire il +15,7% rispetto all’anno precedente. Secondo la stessa fonte la quota degli investimenti di portafoglio nei capitali esteri accumulati e’ stata pari al 40,1%.

Russia Export, da materali Portalino - Pianeta Russia

mercoledì 4 aprile 2012

Russia sospende importazione animali da UE

A causa della diffusione in alcuni paesi dell’Unione Europea di malattie indotte dal virus Schmallenberg, la Russia ha sospeso dal 20 marzo 2012 le importazioni di ovini, bovini e suini da tutti i paesi della UE

Già dal 1 febbraio 2012, in Russia erano state sospese le importazioni di ovini, di bovini e del loro materiale genetico provenienti da Germania, Paesi Bassi, Belgio, Regno Unito e Francia. Comunque, in Europa questo virus non viene considerato dagli scienziati pericoloso per l’uomo.

Russia Export, da materiali PMI Exportfocus