mercoledì 16 maggio 2012

Torino - Turismo: il Piemonte alla conquista dell'Ucraina

Conquistare uno dei mercati turistici emergenti a maggiore potenziale: l’Ucraina. Con questo obiettivo il Piemonte partecipa a "Italia Comes to You" iniziativa promozionale organizzata a Kiev dal 12 al 15 maggio da ENIT Agenzia Nazionale del Turismo con la collaborazione dell’Ambasciata d'Italia a Kiev. La presenza regionale è coordinata dal Centro Estero per l’Internazionalizzazione (Ceipiemonte) su incarico dell’Assessorato al Turismo della Regione Piemonte.

“Questa è la prima presentazione ufficiale della destinazione Italia in un mercato di circa 47 milioni di abitanti, caratterizzato da una costante tendenza all’incremento delle spese destinate ai viaggi e animato da una società sempre più attratta dal mondo occidentale – spiega l’Assessore al Turismo della Regione Piemonte Alberto Cirio -. Il Piemonte, che ha iniziato a corteggiarlo già lo scorso anno, non può mancare a un evento di respiro nazionale. Qui la nostra terra si farà notare potendo contare su molte risposte alle richieste del turista ucraino, che principalmente privilegia tour in città d’arte, enogastronomia e montagna”.

“In una tensostruttura aperta al pubblico, all'interno del Park Kulturi, verrà esposto materiale informativo e promozionale su laghi, montagna invernale e shopping in Piemonte, cui si aggiungerà il volto enogastronomico, in particolare saranno protagonisti due fra i vini migliori: Alta Langa e Moscato – aggiunge Giuseppe Donato, presidente di Ceipiemonte -. Inoltre, nel Paese che insieme alla Polonia ospiterà gli Europei di Calcio 2012, non mancherà la presentazione del Juventus Stadium, inaugurato a Torino lo scorso settembre”. L’evento di Kiev manterrà il format delle manifestazioni "Italia Comes to You", che prevede l’abbinamento di Arte, Cultura, Moda e Turismo. In programma una mostra fotografica sulla dolcevita "50 anni, ma non li dimostra", una mostra di manifesti storici dell’ENIT, una mostra fotografica "Italia Straordinaria" sulle più belle immagini del nostro Paese tratta dall’archivio storico dell'ENIT, una sfilata di moda dagli anni' '50 ai nostri giorni "le Stelle della Moda” e un workshop turistico tra gli operatori della domanda ucraina e gli operatori dell'offerta italiana. L’Ucraina rappresenta una realtà interessante, che si sta consolidando anno dopo anno, con un incremento del PIL del 5.2% nel 2011 e un aumento della domanda del 15% sull'acquisto di beni e servizi rispetto al 2010.

Russia Export, da materiali Globus CamCom

Nessun commento: