lunedì 26 agosto 2013

Russia - cresce la spesa per casalinghi e articoli da cucina

Il mercato russo degli articoli da cucina e casalinghi segna una crescita del 9%. La classifica delle regioni che consumano di più continua ad essere guidata dal Distretto federale centrale, ove si trova la capitale Mosca, seguito dalla regione di San Pietroburgo e dal bacino del Volga, ove si concentrano alcune delle maggiori città russe.

Un canale sempre più importante per il settore è quello del commercio elettronico, che si sposa perfettamente con l'offerta e può agevolarsi per numerose referenze merceologiche del sistema agevolato di importazioni, che consente, in ottemperanza alla normativa russa vigente, di inviare merce per un valore commerciale sino a 1000 euro al mese ai privati consumatori senza obblighi IVA e di sdoganamento.

Vendere on-line casalinghi sul mercato russo appare quindi come una nicchia molto interessante e appetibili, soprattutto per chi riesca strutturare un'offerta qualitativamente buona, che punti sui prodotti mede in Italy, con una forte componente design.

Se desiderate impostare un'attività di ecommerce rivolta alla Russia, saremo lieti di assistervi nella pianificazione, realizzazione e promozione del vostro negozio elettronico in russo. Per qualsiasi informazione e domanda in merito, scriveteci a servizi@russiaaziende.com.

Nessun commento: