martedì 26 novembre 2013

La Ryanair volerà in Russia

Il vettore low cost irlandese Ryanair, quinta compagnia aerea mondiale per numero di passeggeri e prima in Europa, ha annunciato l'inizio dei voli per la Russia a partire dalla primavera del 2014. La prima rotta operata sarà tra Dublino e San Pietroburgo.

La mossa di Ryanair, che segue quella della sua concorrente Easyjet, attiva sulla tratta Londra - Mosca dall'estate 2013, incentiverà certamente il turismo da e verso la Russia, non solo dall'Irlanda, ma da tutta Europa. Dublino è infatti una delle basi principali di Ryanair, con numerosissime coincidenze disponibili verso la Francia, l'UK, la Spagna e, naturalmente, l'Italia.

Russia Export, da materiali BBC.


domenica 24 novembre 2013

Russia - cresce il consumo di vini spumanti

Il mercato russo delle bollicine continua a svilupparsi. La crescita su base annua 2012 è stata pari al 6%. Circa un terzo del mercato è localizzato nella capitale, Mosca, e nella sua regione, ma una dinamica molto positiva è stata dimostrata nelle grandi città della Siberia e degli Urali - Kemerovo, Chelyabinsk, Ekaterinburg.

Circa il 60% dei consumi è rappresentato dalla produzione locale, presente sopratutto nei segmenti basso e medio basso dell'offerta e spesso identificabile più come bevande alcoliche gasate a base di uva con aggiunta di zucchero e aromi, piuttosto che come vino vero e proprio.

L'Italia è il leader indiscusso sul mercato russo delle bollicine importate, sia nella fascia bassa (spumante tipo Asti), che in Russia pero' gode di un posizionamento decisamente più alto che in Italia, sia nella fascia media e medio alta, con la "scoperta" dei prodotti più ricercati, di provenienza Franciacorta o Valdobbiadene. 

La preferenza del consumatore russo verso le bollicine rende la Russia una delle destinazioni più importanti per i produttori italiani. Oggi, la grande sfida è certamente rappresentata dalle regioni più lontane da Mosca.

Russia Export, da materiali RBC

venerdì 8 novembre 2013

Russia, trasporto passeggeri aereo aumentato del 15%

Secondo i dati dell’ente Rosaviatsia nel periodo gennaio-settembre 2013 il traffico di passeggeri delle compagnie aeree russe e’ aumentato del 14,5 % rispetto allo stesso periodo dello scorso anno - per un totale di 65,140 milioni di persone. In questo periodo sono state trasportate 730,3 mila tonnellate di posta e merci, in aumento dell'1,6% rispetto al periodo gennaio - settembre 2012; il volume delle merci trasportate è aumentato dell'1% - fino a 3,684 miliardi di tonnellate - chilometro.

Solo nel mese di settembre , le compagnie aeree hanno trasportato di 8,453 milioni di persone, l'8,4% in più rispetto a settembre 2012; il traffico è cresciuto del 5,2 % fino a 21,3 miliardi di passeggeri per chilometro .

Russia Export, da materiali Portalino Pianta Russia e fonte: ICE