sabato 21 dicembre 2013

Il Сentro dei mobili a Samara Myagkoff ha decorato la facciata del centro commerciale posizionando due sedie gigantesche che sono considerate le più alte in Russia. Oggetti d'arte sono destinati ad evidenziare la selezione diversificata e ricca di mobili per tutti i gusti. Una delle due sedie ha la dimensione di 10 metri di altezza.

Le sedie non rappresentano un'installazione temporanea ma una struttura capitale che fara' parte dell'ingresso presso il centro dei mobili.

Russia Export, da materiali (ICE MOSCA)

giovedì 19 dicembre 2013

Conclusa con successo la 25esima edizione di Mebel a Mosca

Lo scorso 22 novembre si è conclusa presso il centro espositivo Expocentr di Mosca la 25esima edizioni di Mebel, la più importante manifestazione del settore arredamento ed accessori per la casa non solo della Federazione Russa, ma di tutti i Paesi di area CIS. 

Alcuni numeri su quest’ultima edizione: più di 800 espositori provenienti da ben 38 Paesi, 40.000 mq di esposizione, padiglioni riservati per espositori da Bielorussia, Cina, Germania, Italia, Polonia, Portogallo, Romania, Serbia e Turchia. Nell’ambito della manifestazione fieristica si sono svolti come ogni anno forum, conferenze, seminari e meeting dedicati per operatori del settore. 7 sono state le aree tematiche in cui è stata suddivisa l’esposizione: Style, Comfort, Components, Office, Kitchen, Dream, Decor.

Sempre più capillare la presenza di espositori italiani; il Bel Paese, infatti, si conferma uno fra i maggiori esportatori di arredamenti, materiali e accessori nella Federazione Russa soprattutto per quanto riguarda la fascia alta e medio-alta.

Fonte: http://www.meb-expo.ru/

martedì 17 dicembre 2013

Russia - apre il nuovo aeroporto di San Pietroburgo

Il 9 dicembre è stato inaugurato il nuovo termina dell'aeroporto internazionale di San Pietrobugo Pulkovo. Già oggi l'hub di San Pietroburgo è il terzo aeroporto russo per numero di passegeri, dopo Domodedovo e Sheremetyevo, i due scali maggiori della capitale Mosca.

Con l'apertura del nuovo termina si prevede di raggiungere un traffico di 17 milioni di passeggeri annui. La seconda città russa, oltre a essere un importante centro commerciale e politico, è altresì la principale destinazione turistica della Federazione. 

Da poche settimane il vettore low cost numero 1 in Europa, Ryanair, ha annunciato l'inizio dei voli su San Pietroburgo a partire dal 2014.

Russia Export.

lunedì 16 dicembre 2013

Export italiano di prodotti agroalimentari in russia e’ aumentato. Boom del vino.

Come rilevato anche dagli ultimi dati congiunturali ISTAT, le esportazioni agro-alimentari italiane verso la Federazione Russa, tra gennaio e luglio 2013, hanno raggiunto un valore di 338 milioni di Euro, in crescita del 6,8% rispetto allo stesso periodo del 2012. Oggi L’Italia occupa la 13° posizione tra i paesi principali fornitori della Federazione Russa per l’agro-alimentare. 

In particolare, i vini costituiscono la principale merceologia esportata dall’Italia in Russia per un valore di 53 milioni di Euro nei primi sette mesi del 2013, in crescita del 10,3% rispetto al 2012.

Per le aziende italiane del settore agroalimentare o vinicolo che desiderano espandersi sul mercato russo, Russia Aziende propone servizi commerciali dedicati, tra cui:


Per maggior informazioni - consultate le pagine specifiche, o scriveteci a servizi@russiaaziende.com

Russia Export, da materiali (ICE MOSCA)

venerdì 13 dicembre 2013

Russia - crescono le vendite delle calzature

Il mercato russo delle calzature conferma i trend di rapida crescita nel 2012 e nel primo semestre 2013. Particolarmente dinamica lo sviluppo delle vendite nel segmento medio. Maggiori dettagli nell'articolo a cura di "Russia Aziende"

Russia Export

giovedì 12 dicembre 2013

Il turismo russo in italia e’ in costante crescita

ROMA, 05 DIC - Dal 2008 al 2012 il turismo russo verso l’Italia ha continuato a crescere ogni anno a un ritmo costante del 25%, passando dai 438.000 turisti del 2008 ai 793.000 del 2011, fino a toccare il record del milione di presenze nel 2012. E’ un incremento doppio rispetto a quello cinese e brasiliano (rispettivamente del 13% e del 12%), che colloca la Russia al primo posto nel mondo per la crescita dei flussi turistici verso l’Italia

I primi dati del 2013 confermano questo trend positivo, non solo nella stagione estiva, ma anche nella prima parte dell’anno, a testimonianza di come l’Italia sia in grado di proporre un’offerta ampia e diversificata, distribuita sui 12 mesi.

Russia Export, da materiali ICE

lunedì 9 dicembre 2013

Il mercato delle macchine per la lavorazione del legno in russia

Per i costruttori italiani la Russia rappresenta uno dei principali mercati di riferimento, assorbendo una quota del 7% sul totale delle esportazioni. Nel 2012 le vendite italiane in Russia hanno fatto registrare un aumento del 19% rispetto al 2011, per un valore di 76 milioni di Euro.

Nel 2012 l’Italia è stata il 2° fornitore in Russia, dopo la Germania e prima della Cina.

Il trend gennaio-agosto 2013 mostra un andamento altalenante rispetto allo stesso periodo 2012, con esportazioni in valore per 50 milioni di Euro in contrazione dell’1,7% rispetto allo stesso periodo del 2012.

I primi otto mesi del 2013 vedono la Germania in testa, seguita dalla Cina, e l’Italia terza.

Russia Export, da materiali ICE.

Russia - Italia. Nuovi accordi commerciali per la crescita delle relazioni economiche

«Le relazioni commerciali tra Italia e Russia non sono mai state così intense» è quanto ha affermato il Professor Romano Prodi dopo un brevissimo incontro con il Presidente russo Vladimir Putin, durante il vertice tenutosi a Trieste il 26 novembre scorso.

Il prolifero summit Italia-Russia ha dato alla luce 21 accordi bilaterali e le 7 intese bilaterali intergovernative che attireranno investimenti russi ed aiuteranno, conseguentemente, la ripresa economica in Italia.

Il Premier Enrico Letta ha dichiarato che sarà snellita l’ancora pesante burocrazia russa per favorire le procedure doganali per le imprese italiane che esportano in Russia. Ci sono 500 aziende italiane operanti sul mercato russo e 70 unità produttive in loco. Un accordo di tale tipo è il primo del genere per un paese membro dell’Unione europea. Continuare la lettura dell'articolo...

Russia Export, da materiale Meridiani

venerdì 6 dicembre 2013

Turismo in Russia - non solo turisti russi all'estero

I numerosi turisti russi che apprezzano le località di mare e sciistiche di tutto il mondo, non tra le ultime ' in Italia, ormai sono un dato di fatto.

Ma aumenta anche il numero di stranieri che si reca in Russia per motivi di lavoro o di turismo - nel 2012 tale dato è salito del 13%, con terzo anno in crescita consecutiva.

Il maggior numero di stranieri che si reca in Russia proviene dalle ex repubbliche sovietiche, che conservano un forte legame economico con Mosca e spesso forniscono forza lavoro necessaria alla crescita dell'economia russa. Così il 23% del totale delle entrate è dato dai cittadini ucraini, seguiti dagli uzbeki e dai kazaki. 

Gli occidentali, così come i cinesi, si recano in Russia soprattutto per motivi di business. Al primo posto tra gli europei nella Federazione Russa si confermano i tedeschi, con un aumento del 2% rispetto al 2012. 

La Germania è il primo partner UE per la Russia, seguita dall'Italia, e certamente, la radicata presenza dei vettori germanici, in primis Lufthansa e Austrian, sul mercato russo è sia causa che effetto di questo trend. Voli diretti da Francoforte, Monaco, Dusseldorf, Vienna atterrano non solo a Mosca e San Pietroburgo, ma anche a Ekaterinburg, Kazan, Ufa, Chelyabinsk, Rostov, spesso ricolmi al 50% di passeggeri italiani, che, purtroppo, non hanno un vettore nazionale all'altezza...

Russia Export, da materiali RBC

giovedì 5 dicembre 2013

Russia - la regione di Kuban riconosciuta leader nella classifica dell`attrattività per gli investimenti

ROMA, 04 DIC - La regione di Krasnodar , nei primi nove mesi del 2013, si e’ rivelata leader nel rating di attrattività per gli investimenti tra le regioni russe.

Il Ministero dello Sviluppo Regionale della Federazione Russa ha pubblicato un rapporto su economia, finanza e servizi bancari e sociali del paese nel periodo gennaio- settembre 2013.

Nella classifica relativa alla attrattività degli investimenti, la seconda posizione e’ stata raggiunta dal distretto autonomo Nenetskiy, la terza dalla regione di Tyumen.Tra le prime venti regioni in termini di attrattivita’ degli investimenti, si distinguono anche le regioni di Arkhanghelsk , Ryazan e la regione di Lipetsk ,secondo quanto riferito dal servizio stampa del Ministero dello sviluppo strategico della Regione di Krasnodar 

Russia Export, da materiali (ICE MOSCA)

mercoledì 4 dicembre 2013

Russia - l'economia crescerà del 2,3-3,3% nel 2014

Secondo le stime dei diversi analisti, nel 2014 vi sarà un'accelerazione nella crescita dell'economia russa, che passera dal +2% del 2013, al +2,3-3,3% del prossimo anno.

Sia le stime più conservative, che quelle più ottimistiche considerano che, nonostante il permanere di alcune difficoltà strutturali, dalla corruzione alla debolezza del sistema giuridica, la Russia continuerà a crescere, grazie a una progressiva diversificazione dei settori produttivi e all'espansione dell'economia nelle regioni, periferiche e in Siberia.

Russia Export