lunedì 16 dicembre 2013

Export italiano di prodotti agroalimentari in russia e’ aumentato. Boom del vino.

Come rilevato anche dagli ultimi dati congiunturali ISTAT, le esportazioni agro-alimentari italiane verso la Federazione Russa, tra gennaio e luglio 2013, hanno raggiunto un valore di 338 milioni di Euro, in crescita del 6,8% rispetto allo stesso periodo del 2012. Oggi L’Italia occupa la 13° posizione tra i paesi principali fornitori della Federazione Russa per l’agro-alimentare. 

In particolare, i vini costituiscono la principale merceologia esportata dall’Italia in Russia per un valore di 53 milioni di Euro nei primi sette mesi del 2013, in crescita del 10,3% rispetto al 2012.

Per le aziende italiane del settore agroalimentare o vinicolo che desiderano espandersi sul mercato russo, Russia Aziende propone servizi commerciali dedicati, tra cui:


Per maggior informazioni - consultate le pagine specifiche, o scriveteci a servizi@russiaaziende.com

Russia Export, da materiali (ICE MOSCA)

Nessun commento: