lunedì 3 marzo 2014

Russua - privatizzazione aeroporti di Mosca

Lo stato russo venderà le proprie quote negli aeroporti di Mosca Sheremetyevo e Vnukovo entro il 2017. L'entrata degli investitori privati consentirà uno sviluppo più efficiente delle due strutture, anche in vista di un sistema integrato di trasporti, che doverebbe collegare, con una rete di treni espressi, gli scali aerei della capitale russa tra di loro e con il centro di Mosca.

Sheremetyevo, da pochi anni allargato con l'entrate in funzione di due nuovi terminal, è il principale aeroporto di Mosca, mentre Vnukovo è il terzo scalo. La capitale russa è servita anche da un altro grande scalo, Domodedovo, già a controllo privato.

Russia Export


Nessun commento: